28 Nov

Fisco: Italia-Svizzera, “Quanto prima proposte di soluzione” ai Governi

Lo annuncia Berna dopo l’incontro di oggi a Roma

Roma, 28 nov – “In data odierna la Svizzera e l’Italia hanno proseguito a Roma i negoziati su questioni fiscali aperte. Il segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) Jacques de Watteville e il consigliere economico del ministro delle Finanze italiano Vieri Ceriani hanno convenuto di presentare quanto prima al proprio Governo proposte di soluzione”. Lo si legge in un comunicato del Dipartimento federale delle Finanze di Berna. “Nel 2012 – prosegue il comunicato – la Svizzera e l’Italia si sono impegnate ad affrontare le seguenti problematiche: revisione della Convenzione per evitare le doppie imposizioni, regolarizzazione dei valori patrimoniali detenuti in Svizzera da contribuenti italiani non residenti, soluzione per l’imposizione dei futuri redditi da capitali, attuali liste nere, accesso al mercato, Accordo relativo all’imposizione dei lavoratori frontalieri nonche’ questioni fiscali sull’enclave italiana di Campione d’Italia. In data odierna – conclude la nota elvetica – le due parti hanno convenuto altri incontri al fine di presentare quanto prima proposte di soluzione. A margine dell’incontro delle due delegazioni il segretario di Stato Jacques de Watteville ha anche incontrato il ministro dell’Economia e delle Finanze italiano Fabrizio Saccomanni”.

 

Corriere della Sera

Leggi su: http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Economia/Fisco-Italia-Svizzera-Quanto-proposte-soluzione-Governi/28-11-2013/1-A_009307524.shtml

Lascia un commento