21 Feb

Collaborazione Volontaria

Il quadro per aderire alla collaborazione volontaria è quasi completo. Con il comunicato stampa del 12 febbraio 2014, l’Agenzia Entrate ha pubblicato la bozza del modello da utilizzare per aderire alla procedura, introdotta dal D.L. n. 4/2014, per l’emersione di attività e investimenti detenuti all’estero da contribuenti, che non hanno mai provveduto ad adempiere agli obblighi di monitoraggio fiscale.
Potranno partecipare alla collaborazione volontaria, tutti i contribuenti che non sono stati raggiunti o non sono formalmente a conoscenza di verifiche, accertamenti amministrativi o procedimenti penali attivati nei loro confronti, in materia di violazione di norme tributarie sulle attività estere rilevanti. L’adesione alla procedura dovrà riguardare tutte le attività detenute dai richiedenti e tutti i periodi di imposta, per i quali non siano scaduti i termini per l’accertamento o la contestazione della violazione degli obblighi di dichiarazione, previsti dalla legge per chi detiene capitali o investimenti all’estero. […]

 

di FiscalFocus.it

Leggi su: http://www.fiscal-focus.it/prodotti-fiscali/fiscal-news/voluntary-disclosure,3,10181

 

Lascia un commento