20 Feb

Dimenticati in Svizzera 5mln Ciancimino

Denaro confiscato dopo condanna, segnalato da Procura Lugano

Per quasi 3 anni l’autorità giudiziaria italiana si è dimenticata di farsi ridare dalla Svizzera 5 milioni di euro confiscati a Massimo Ciancimino su un conto elvetico dopo la condanna per riciclaggio e ritenuti parte dello smisurato tesoro del padre, l’ex sindaco mafioso di Palermo Vito. Una dimenticanza che avrebbe potuto far tornare il denaro nelle tasche dell’aspirante testimone di giustizia. La segnalazione del procuratore di Lugano ha evitato che i soldi venissero restituiti.

 

di Ansa.it

Leggi su: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2014/02/20/Dimenticati-Svizzera-5mln-Ciancimino_10113280.html

Lascia un commento