12 Feb

Voluntary Disclosure: quando e a chi conviene aderire

Sono già decine i contribuenti, anche noti, che hanno aderito alla disciplina sul rientro prevista dal Decreto Legge 4 del 29 gennaio 2014. Vedana, vice direttore generale di Unione Fiduciaria, spiega a PF i dettagli della legge

La voluntary disclosure è uno dei temi di più stretta attualità: ma la confusione a riguardo è enorme, tra le cicliche polemiche che emergono quotidianamente sui giornali e il rebus riguardante i pro e contro della disciplina e soprattutto l’analisi dei destinatari a cui conviene farvi ricorso. Per fare chiarezza sul tema Professione Finanza si è rivolta a Fabrizio Vedana, vice direttore generale di Unione Fiduciaria spa […]

 

di Cinzia Meoni – Professione Finanza

leggi su: http://www.professionefinanza.com/scheda.php?id=10479

One thought on “Voluntary Disclosure: quando e a chi conviene aderire

  1. E’ vero che in questo momento la confusione tra i non addetti ai lavori è massima.
    Tra chi suggerisce di regalare i fondi esteri (!), chi suggerisce di metterli in contanti in appartamenti all’estero (!!), è davvero complicato capire come muoversi.

    Per di più i modelli pubblicati oggi hanno messo in allarme molta gente … e, francamente, non ne vediamo il motivo.

    Tranquilli tutti. E informatevi bene!

Lascia un commento