25 Mar

L’incredibile arringa del procuratore della Corte d’Appello: “assolvete Dolce & Gabbana dall’ evasione fiscale

Sennò poi dovremo processare anche Marchionne che porta la Fiat in Olanda”!!!

Il pg Santamaria riconosce che i due stilisti, trasferendo il marchio in Lussemburgo, sono passati da una tassazione del 45% al 4. “Ma loro pensano in grande. E se c’era poca gente che lavorava nella sede, non vuol dire fosse fittizia, ma volevano abbattere i costi e non avere a che fare con dipendenti, sindacati e quant’altro”. Olè!…

 Assolvete Dolce e Gabbana: a sorpresa, questa mattina la procura generale di Milano ha chiesto alla corte d’appello di annullare le condanne a un anno e otto mesi di carcere inflitte ai due stilisti, accusati di omessa dichiarazione dei redditi.

È una svolta abbastanza clamorosa, visto che nell’impeachment dei due stilisti si era spesa non solo la Procura della Repubblica ma anche la giunta comunale di Milano, che attraverso il suo assessore al commercio Franco D’Alfonso aveva pesantemente attaccato D&G, dichiarandoli indegni di usufruire di spazi pubblici in città. I due stilisti avevano reagito aspramente, e lo scontro non si era mai del tutto risolto.

Nel 2008 la procura della Repubblica milanese aveva messo sotto inchiesta D&G sostenendo che la società lussemburghese creata per lo sfruttamento dei marchi della maison era solo un trucco per beneficiare l’aliquota fiscale del 4 per cento prevista nel principato. La società Gado, con sede in Lussemburgo, era secondo la procura solo una scatola vuota mente tutte le attività commerciali si svolgevano a Milano.

Ora la richiesta di segno opposto della Procura generale, che – se verrà fatta propria dalla Corte d’appello, la cui sentenza è prevista il 4 aprile – spazzerà via la condanna che nel giugno scorso aveva dichiarato Stefano Dolce e Domenico Gabbana, insieme ad alcuni collaboratori tra cui il fratello di Dolce, Alfonso, innocenti dell’accusa di dichiarazioni infedele dei redditi ma colpevoli del reato di omessa dichiarazione.

 

di Luca Fazzo – il Giornale

Leggi su: http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/cos-fan-tutti-lincredibile-arringa-del-procuratore-della-corte-dappello-assolvete-dolce-gabbana-dallevasione-74271.htm

Lascia un commento