05 Apr

Le novità di RW valgono dal 2013

Dichiarazioni. Un provvedimento delle Entrate del 4 aprile modifica le istruzioni sul monitoraggio fiscale

«Salvi» i movimenti se il saldo non supera il limite di 10mila euro

Cambiano le istruzioni per il monitoraggio fiscale delle attività all’estero. Il provvedimento del direttore dell’agenzia delle Entrate del 4 aprile scorso ha modificato le istruzioni relative al quadro RW del modello Unico 2014-PF, recependo le novità entrate in vigore a seguito della conversione in legge del Dl 4/2014. Con l’entrata in vigore della legge 50/2014, che ha convertito il decreto, è stato reintrodotto – con alcune novità rispetto al passato – l’esonero dagli obblighi di monitoraggio fiscale per i depositi e i conti correnti bancari costituiti all’estero il cui valore massimo complessivo raggiunto nel corso del periodo d’imposta non sia superiore a 10.000 euro.
Rispetto alle dichiarazioni relative all’anno d’imposta 2012, gli obblighi in materia di monitoraggio fiscale sono stati in parte attenuati e in parte resi più incisivi, dal combinato disposto della legge […]

 

di Valentino Tamburro – Il SOle 24 Ore

Leggi su: http://www.banchedati.ilsole24ore.com/doc.get?uid=sole-SS20140405014BAA

Lascia un commento