06 Giu

Rientro dei capitali

Si fa meno in salita la strada per il rientro dei capitali dall’estero. Dopo mesi di stop c’è infatti un nuovo testo della voluntary disclosure, il provvedimento che dovrebbe regolare, garantendo un ombrello penale e alcune agevolazioni, la riemersione delle somme occultate al fisco italiano oltreconfine. Le novità sono contenute in un emendamento al disegno di legge sul rientro dei capitali, allo studio della commissione Finanze della Camera, nato dallo stralcio del decreto legge 4/2014.

In pratica le vecchie norme sulla voluntary, contenute nel dl ma poi non convertite in legge, sono state integrate e corrette dal relatore Giovanni Sanga (Pd), sulla base delle osservazioni raccolte nel corso delle audizioni e del lavoro del comitato ristretto della commissione, cui era stato affidato il compito di approfondire la delicata tematica.[…]

 

di Milano Finaza

Leggi su: http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201406062043498470&chkAgenzie=TMFI&sez=notfound&testo=capitali%20in%20rientro%20&titolo=Capitali%20in%20rientro

Lascia un commento