12 Set

Patrimoniale in arrivo per sbloccare la voluntary disclosure

L’avvicinarsi del termine per la nuova legge di Stabilità – che richiede consistenti voci di gettito – e la necessità di fare uscire dall’impasse in cui è finito il progetto di voluntary disclosure, portano il governo a ricalibrare in senso maggiormente pragmatico il progetto di collaborazione volontaria sul rietro di capitali deteneuti all’estero. Fare cassa con la voluntary disclosure attuale appare sempre più arduo, così si fa strada l’ipotesi di ripensarla tramite l’aggiustamento di uno sconto sulle imposte, una sorta di patrimoniale sui beni all’estero.

PREVISIONI – Secondo diversi studi e calcoli in merito, uno sconto sulle imposte potrebbe ‘spingere’ a rientrare in Italia circa 15 miliardi di euro con un’aliquota media del 30%. Obiettivo del governo sarebbe dunque arrivare a circa 5 miliardi da scrivere fra le voci in entrata. […]

 

di QuiFinanza

Leggi su: http://www.quifinanza.it/8798/tasse/patrimoniale-in-arrivo-per-sbloccare-voluntary-disclosure.html?refresh_ce

Lascia un commento