5 thoughts on “Rientro dei capitali, stop sull’autoriciclaggio

  1. Con le ipotesi fatte di aumento dell'imposta di successione si ipotizzano incrementi anche del 167%, così scrive Angelo Busani oggi sul Sole 24 Ore. Ed è per questo che gli interessati ora fremono.
  2. come anticipato rispunta l'ipotesi dell'aumento dell'imposta sulle successioni e donazioni. Tema tipico e collegato alle operazioni di voluntary disclosure. Al momento le ipotesi non sono di aumenti sconsiderati; il 4% diventerebbe 5% tra parenti "stretti" (esenzione in franchigia in riduzione da 1 milione a 2/300 mila euro), il 6% diventerebbe 8% tra gli "altri parenti" (senza franchigia di esenzione?) e l'8% diventerebbe 10% sugli "altri soggetti beneficiari" (compresi i trust).
  3. Il Principato di Monaco dall'1/1/2018 inizierà a scambiare dati fiscali, così riporta Italia Oggi sul proprio sito. Lo scambio sarà retroattivo all'1/1/2015 e, per le operazioni a rilevanza penale (fatture false, omesso versamento di imposte per 50 mila euro per anno, ecc.), la retroattività nello scambio dei dati sarà senza limiti. Mancano quindi tre mesi ...
  4. ancora voci sul forfait del 30% per regolarizzare i patrimoni esteri. Un "regalo" per i patrimoni creatisi in anni recenti, una soluzione molto costosa per i patrimoni stagionati. Per gli stagionati dovrebbe poter essere conservata la voluntary attuale.
  5. si fa avanti l'ipotesi di una "sanzione unica" al 30% per la "nuova" voluntary disclosure. C'è quindi ora la corsa a presentare le istanze prima dell'ipotetica entrata in vigore dell'ipotesi proposta.

Lascia un commento