16 Dic

Euroritenuta e voluntary disclosure.

Gli Uffici, nelle notifiche di questi giorni di chiusura delle voluntary disclosure iniziate nel 2014, non riconoscono l’euroritenuta pagata dai contribuenti negli anni scorsi.
La situazione è paradossale. Chi ha fatto il furbo viene premiato, chi ha seguito la legge e pagato imposte molto elevate viene danneggiato. È una forte ingiustizia. Cavillosa e miope. Ma soprattutto un brutto messaggio per chi bussa alla porta degli Uffici con finalità collaborativa.
Chiediamo sul punto una riflessione. Non ci arrendiamo all’ingiustizia.

Lascia un commento