06 Dic

Ma quali sono le sanzioni RW?

1) Patrimonio in Paese black list senza firma accordo:
dal 2004 al 2007: 5% per anno; dal 2008 al 2013: 6% per anno.
2) Patrimonio in Paese black list con firma accordo:
dal 2004 al 2013: 3% per anno.
3) Patrimonio in Paese non black list:
dal 2009 al 2013: 3% per anno.
In caso di voluntary disclosure e di rimpatrio fisico/giuridico o scambio informazioni e di adesione all’atto di contestazione, le sanzioni per anno sopra citate saranno prima ridotte al 50%, poi ancora a un terzo.
Quindi, ipotizzando che il patrimonio sia all’estero dall’anno prima dell’anno più remoto indicato ai punti 1), 2) e 3) e non ci siano stati nuovi apporti, il costo totale per RW sarà:
1) Patrimonio in Paese black list senza firma accordo (patrimonio esistente almeno al 2003):
10,166% complessivo.
2) Patrimonio in Paese black list con firma accordo (patrimonio esistente almeno dal 2003):
5% complessivo.
3) Patrimonio in Paese non black list (patrimonio esistente almeno dal 2009 e, per i periodi dal 2004 al 2008 non esistente in Paese black list):
2,5% complessivo.

Lascia un commento