30 Gen

Raddoppio termini di accertamento – Svizzera e Paesi con accordo.

Per ora è confermato che in caso di patrimoni in Svizzera (o Paesi con accordo) non si retroagirà a prima del 2009 (o 2010 in caso di dichiarazione omessa) per l’accertamento dei redditi.
La domanda, per ora ancora senza risposta, è se i nuovi apporti precedenti al 2010 (o 2009) saranno quindi da tassare o no.
La risposta che ci convince di più è il no.

Lascia un commento