14 Feb

Polizze Credit Suisse Bermuda.

Da quanto riporta oggi il Corriere della Sera, tra non molto dovrebbero partire altre 649 richieste di informazioni o avvisi di accertamento a contribuenti italiani. Ricordiamo che, con ogni probabilità, l’arrivo di documenti di questo genere blocca la possibilità di accedere alla voluntary disclosure, con conseguenze penali e un sostanziale raddoppio delle sanzioni rispetto ad una VD. Per molti casi abbiamo già proceduto – e stiamo tutt’ora procedendo – all’invio delle istanze di voluntary disclosure, con la finalità di anticipare un probabile ricevimento di atti che renderebbero non più possibile l’invio del modello.

Lascia un commento