07 Mar

Tassazione analitica dei redditi: ribadiamo la nostra proposta agli Uffici.

Rileggiamo in questi giorni la vicenda del Credit Suisse Bermuda (vicenda per la quale stiamo prestando assistenza a numerosi casi), dove, come riporta anche l’inserto Plus del Sole di oggi, le polizze CS Bermuda vengono riqualificate come gestioni patrimoniali (GPM). Gli Uffici, ai fini della rideterminazione della corretta tassazione dei redditi prodotti dalle relazioni bancarie sottostanti le polizze, applicheranno al risultato della gestione l’aliquota del 12,5% – o 20% o 26% a seconda degli anni di interesse -. Questo è il metodo che da sempre proponiamo come metodo analitico per le Volontarie, alla stregua di quello che accade in caso di opzione per il regime del risparmio gestito, applicando la tassazione al risultato maturato nell’anno solare dai prodotti facenti parte del portafoglio. Risultato comprensivo degli interessi (redditi di capitale) e dei guadagni in conto capitale (redditi diversi) e applicando quanto previsto dal comma 5 dell’articolo 7 del D. Lgs. n. 461/1997. Il calcolo della redditività, a questo punto ed escludendo l’effetto dei prelevamenti e degli apporti, diventa molto semplice. Altro tema interessante da approfondire è quello del riconoscimento dei costi fiscali.

Lascia un commento