24 Mar

Volontaria e adempimenti antiriciclaggio dei Professionisti (e degli intermediari): la tesi del Sole.

Iorio e Ambrosi sul Sole di ieri offrono, come chiave interpretativa per non effettuare le Segnalazioni di Operazioni Sospette (S.O.S.), il coinvolgimento dell’Agenzia delle Entrate e, in alcuni casi, della Procura della Repubblica, per arrivare a dire che appare privo di senso l’obbligo in capo al Professionista di segnalare all’UIF il proprio cliente.
E’ una tesi interessante e che, almeno, prova a far chiarezza su un punto controverso e fonte di viva preoccupazione per i Professionisti che ricevono la clientela, nonché possibile fonte di sanzioni molto elevate sugli stessi Professionisti.

Lascia un commento