27 Dic

200.000 nominativi al fisco italiano.

Nel mese di dicembre (ma le prime arrivarono a luglio) stanno arrivando lettere da banche svizzere ai propri clienti o ex clienti.
Da quello che vediamo arrivano richieste anche a chi aveva fatto voluntary o scudo o comunque regolarizzato.
Abbiamo predisposto lettere da inviare al fisco svizzero, in modo che il nominativo trasmesso dalla banca non per forza arrivi a Roma.

03 Ott

Manovra per il 2019: dichiarazione integrativa al 20% e voluntary del contante?

Non dovrebbero arrivare subito queste novità, ma dopo un nuovo accordo di maggioranza. Si potranno integrare le dichiarazione dei redditi dal 2013 (e l’IVA e i contributi?) fino ad un massimo di € 500.000,00 (per anno o complessivi?). A questo provvedimento sarebbe collegata la VD del denaro contante, sempre al 20% di penalità. Chi ha € 100.000,00 in contanti, ne versa allo Stato € 20.000,00 e il resto lo versa in banca.

01 Ott

Da oggi scambio di informazioni automatico con Svizzera e Austria.

Entro ieri Svizzera e Austria (e molti altri ex Paradisi) hanno notificato all’Agenzia delle Entrate italiana i dati dei residenti esteri con conti correnti e rapporti finanziari nelle proprie banche o istituzioni finanziarie.
Da oggi quindi e fino a fine anno (e più probabilmente per tutto il 2019) inizieranno le richieste informative ai contribuenti per cui appaiono discordanze tra dichiarazioni dei redditi presentate e quanto comunicato dai Paesi stranieri.

27 Mar

sui controlli successivi alla VD: il ruolo dei professionisti o delle strutture (anche estere).

Alcuni Uffici dell’Agenzia stanno verificando se ci sono nomi di strutture o professionisti ricorrenti nelle operazioni di facilitazione all’esportazione di capitale. Utile preparare bene le difese a tali operazioni.

12 Nov

Paradise Papers: Espresso e Report in esclusiva.

Ecco uno degli altri scandali che da un po’ di tempo aleggiava nell’aria. Come detto qualche mese fa, anche se già scaduta la Voluntary Disclosure 2, noi abbiamo presentato istanze per chi è su queste liste; istanze che, comunque, proteggono e danno un trattamento migliore rispetto a chi non si attiva.